Software Gestione Manutenzione

Scopriamo come il software per la gestione della manutenzione Coswin 8i supporta le aziende nella gestione completa delle attività di manutenzione: correttiva, predittiva e preventiva

Com'è cambiata la gestione della manutenzione impianti

Software Gestione Manutenzione

L'alba di nuovi concetti per la manutenzione degli impianti

Dal lontano 1963, anno in cui l’OCSE definì per la prima volta le operazioni di manutenzione, ad oggi che si utilizzano diverse soluzioni come i software gestione manutenzione, sono cambiate molte cose e nuovi concetti hanno visto la luce, in particolare negli anni ’80 quando dall’oriente arrivarono molte teorie innovative. Fino ad allora il concetto di manutenzione era molto semplice potendosi condensare nell’intervento manutentivo eseguito esclusivamente a seguito di anomalia o rottura del macchinario.

Concetti base della “vecchia” scuola di pensiero riguardo la manutenzione impianti

  • Nessuna fermata degli impianti finchè sono in grado di marciare
  • Intervento di manutenzione impianti esclusivamente per riparare un guasto
  • Tollerare bassa qualità dei prodotti, accettare il rischio di veder aumentare l’entità del danno, accettare maggiori consumi di energia, aumentare i rischi connessi a non rispetto delle norme di sicurezza
  • Poter fare affidamento su interventi di manutenzione impianti immediati e veloci in caso di guasto
  • Accettare maggiori costi per assicurarsi forti disponibilità di risorse di personale, ricambi e appalto di ditte esterne
  • Dedicare la massima attenzione dell’azienda all’aspetto produttivo

Concetti base della "nuova" scuola di pensiero sviluppatasi negli ultimi decenni

  • Implementazione della manutenzione preventiva con fermata programmata degli impianti per gli interventi necessari
  • Ispezioni e revisioni programmate
  • Sviluppo di progetti di energy saving volti alla riduzione dei consumi energetici, degli scarti di produzione e delle risorse umane
  • Integrazione e condivisione degli obbiettivi tra servizio di manutenzione impianti e produzione

L’esigenza di una diversa gestione della manutenzione degli impianti, ha portato allo sviluppo di soluzioni informatiche di supporto alla pianificazione della manutenzione e che oggi si identificano come CMMS.
 

OTTIMIZZA I TUOI PROCESSI

Migliora la gestione della manutenzione ed ottimizza prestazioni e ciclo di vita degli impianti

Scopri Come Coswin 8i può aiutare la tua azienda

Tipologie di Manutenzione Impianti

Oggi esistono 3 tipi di manutenzione impianti:

Queste tipologie di manutenzione, pur essendo notevolmente differenti tra loro in quanto applicate in diverse situazioni, sono comunque tutte gestibili attraverso moderne soluzioni informatiche come i software gestione manutenzione.

Manutenzione Correttiva

Manutenzione Correttiva

La manutenzione correttiva è sicuramente la più semplice perché prevede di non fare nulla fino a quando un guasto o un’anomalia impedisce al macchinario di funzionare. Un esempio classico è quello di chi acquista una nuova automobile guidandola fino a quando qualcosa non si rompe. E’ senso comune che sottoponendo il veicolo a qualche piccola manutenzione ad intervalli programmati ci si garantisce una maggiore durata della sua vita, ed è questo il motivo per cui le nostre automobili prevedono un piano di manutenzione preventiva.
Per un maggiore approfondimento sulla Manutenzione Correttiva, leggi anche Software Gestione Manutenzione e la manutenzione correttiva

Manutenzione Predittiva

La manutenzione predittiva è un tipo di manutenzione preventiva che prevede l’impiego di idonei modelli matematici per l’individuazione e l’analisi di diversi parametri relativi al macchinario sottoposto a controllo allo scopo di determinare il periodo di tempo rimanente prima che si verifichi un guasto. Come suggerisce il nome, questo tipo di manutenzione consiste essenzialmente nel prevedere quando un dispositivo è in procinto di guastarsi. Naturalmente non si tratta di affidarsi ad un mago e sperare che con la sua bacchetta magica ci eviti problemi, in realtà ci si affida all’applicazione di diverse operazioni volte al monitoraggio delle condizioni operative dei macchinari. Tra queste tipologie di monitoraggio troviamo l’analisi delle vibrazioni, le misurazioni a ultrasuoni, l’analisi termografica e l’analisi dell’olio lubrificante. Si evince che trattasi di modalità non distruttive, veloci ed in grado di offrire risultati altamente efficaci.

La manutenzione Preventiva

Con il termine “manutenzione preventiva” ci si riferisce comunemente ad una pratica manutentiva sviluppata regolarmente in base ad un programma predeterminato. Il suo scopo principale è quello di evitare l’accadimento di guasti catastrofici permettendo ad apparecchiature e macchinari interessati un ciclo di vita utile più lungo. Va da sé che l’implementazione di un software gestione manutenzione che permetta di impostare ed eseguire un programma di manutenzione impianti preventiva aiuterà, nel corso del tempo, a ridurre al minimo i guasti facilitando e rendendo più veloci anche le riparazioni.

Approfondimento sulla Manutenzione Preventiva

Anche se è confermato che tale pratica, se utilizzata abitualmente in base ad un programma prefissato, è in grado di offrire benefici in termini di efficienza produttiva e vita delle apparecchiature, sono ancora molte le aziende che hanno trascurato la sua implementazione nei propri piani di manutenzione, scegliendo di non sottoporre a manutenzione le proprie attrezzature fino al momento in cui queste subiscono gravi danni. Questa è una scelta non condivisibile perché finisce inevitabilmente per influire pesantemente sui costi generali di quelle aziende che, evidentemente, non sono destinate ad imporsi in un mercato dove il contenimento dei costi rappresenta un punto fondamentale.

Va comunque segnalato che è in costante crescita il numero delle imprese che hanno iniziato a comprendere l’importanza di prendersi cura dei propri macchinari, e in tale contesto indirizzano la propria attenzione sullo sviluppo e l’implementazione delle pratiche relative alla manutenzione preventiva sui propri impianti produttivi. Del resto il concetto da tenere in mente è molto semplice: le attrezzature di qualità rimangono tali solo se ricevono il livello di attenzione che meritano.

La manutenzione preventiva è applicabile su qualsiasi realtà industriale per assicurare costantemente il mantenimento dei macchinari alla massima efficienza. Questo tipo di manutenzione impianti include fondamentalmente operazioni di lubrificazione, pulizia e regolazione delle parti di una macchina oltre al controllo dello stato di usura delle parti nonché la loro sostituzione ad intervalli predeterminati. Come abbiamo già detto, questa tipologia d’intervento ha cambiato radicalmente il concetto che è stato alla base della manutenzione fin dall’inizio dell’era industriale. In passato infatti la linea guida era: “Se non è rotto non aggiustarlo”. La nuova dottrina dettata dalla manutenzione preventiva si può condensare in: “Se non è rotto, cerca di mantenerlo in quello stato”.

I vantaggi della Manutenzione Preventiva

Ci sono molti motivi per cui è importante implementare un programma di manutenzione preventiva. Scegliere di rinviare un piano d’intervento confidando nella buona sorte ha ben poco di professionale specie quando un intero macchinario rischia di finire fuori servizio procurando grandi perdite di denaro.

Utilizzare un software di gestione manutenzione ci permette di evitare grandi catastrofi arrestando l’insorgere di problemi oggi è a portata di mano. Ecco un elenco di vantaggi che dovrebbero spingere qualsiasi azienda a fare proprio un programma di manutenzione preventiva:

  • Miglioramento dell’efficienza dei macchinari garantendo un funzionamento più efficiente e riducendo le spese di gestione
  • Miglioramento dell’efficienza produttiva dei macchinari riducendo i fermi per regolazioni e/o guasti ed aumentando i tempi dell’attività di produzione
  • Miglioramento del servizio al cliente (interno o esterno). Grazie al minore impegno in interventi non programmati, le squadre di manutenzione possono rispondere più velocemente ai nuovi problemi e a quelli inattesi
  • Estensione del ciclo di vita utile dei macchinari con conseguente riduzione dei costi per sostituzioni
  • Contributo positivo all’accrescimento della reputazione dell’azienda.

Per un maggiore approfondimento sulla Manutenzione Preventiva, leggi anche Software Gestione Manutenzione e la manutenzione preventiva

Legare i profitti ai vantaggi della Manutenzione Preventiva

Come abbiamo accennato in precedenza, la manutenzione preventiva aumenta la vita delle apparecchiature utilizzate regolarmente, ma non si limita solo a questo. Infatti la conseguenza diretta di tale risultato è rappresentata dal miglioramento delle prestazioni in termini di efficienza produttiva. Naturalmente le performances delle attrezzature dipendono da un gran numero di fattori tra cui i principali sono la loro qualità ed i fattori ambientali. Tuttavia, in generale, si può affermare che le attrezzature ben tenute rispondono meglio di quelle soggette a piani manutentivi scarsi. Le aziende che dedicano attenzione ai propri macchinari sviluppando un programma di manutenzione preventiva si garantiscono sempre le migliori prestazioni possibili. Dunque è importante sottolineare come le prestazioni delle apparecchiature sono sempre intimamente legate ai profitti dell’azienda. Tutte le aziende fanno molto affidamento sui propri impianti, perché sono consapevoli che solo mantenendoli efficienti sarà possibile realizzare profitti.

Eppure alcune aziende preferiscono non preoccuparsi del corretto mantenimento delle loro attrezzature semplicemente perché in questo modo riescono a ridurre i tempi di fermo impianti per la manutenzione e, di conseguenza, si assicurano una crescita di produttività e quindi di profitti. Ma attenzione, questo modo di gestire si rivela sempre un’arma a doppio taglio! Se è vero che è sicuramente vantaggioso inizialmente, è anche vero che esso è destinato a tracollare pesantemente sul medio-lungo periodo. Le attrezzature sottoposte a stress da utilizzo scorretto sono destinate a guastarsi seriamente col risultato finale di generare gravi perdite economiche.

La manutenzione preventiva non solo consente di ottenere il massimo possibile dalle proprie attrezzature, ma rende anche possibile realizzare notevoli risparmi sui costi energetici. Basti pensare che un’attrezzatura mal tenuta richiede più energia elettrica o carburante per poter funzionare. Inoltre, specialmente quando si parla di grandi impianti interessati da una fermata forzata, va considerato il dispendio di energia supplementare che richiedono per essere riavviati e riportati a regime. In prima battuta l’aumento dei costi di energia elettrica o combustibile potrebbe sembrare di scarsa entità, ma ad una più attenta analisi si scopre come esso finisca per incidere sensibilmente sul bilancio e sulla performance generale di un’azienda.

RIDUCI COSTI DI ACQUISTO E LIVELLI DI GIACENZA DI MAGAZZINO

Siveco Group ed i Partner Autorizzati sono in possesso di tutte le competenze necessarie per implementare una soluzione Coswin 8i in base alle esigenze della Vostra azienda.

RICHIEDI SUBITO UN APPUNTAMENTO

CMMS - La svolta nei software gestione manutenzione impianti


Quando si inizia ad implementare un piano di manutenzione preventiva, ci si rende ben presto conto delle difficoltà insite nel gestire una grande mole di operazioni utilizzando i metodi tradizionali. Ricorrere all’impiego di software generici come ad esempio i classici fogli Excel può rivelarsi efficace fin quando si limita il piano di interventi a piccoli impianti, ma si dimostrano inadeguati nel caso in cui sono coinvolti impianti medio-grandi composti da più macchinari. Tenere in ordine nomi, simboli, stock, scadenze, date e tanti altri campi operativi diventa davvero un’impresa impossibile.

Oggi però ancora una volta l’informatica ci viene in aiuto proponendoci software specifici dedicati proprio a ciò che ci serve. Stiamo parlando dei programmi denominati con l’acronimo CMMS (leggi definizione su Wikipedia, ovvero software gestione manutenzione per la gestione degli impianti. Grazie all’impiego di questo tipo di programmi è possibile tenere sotto controllo l’intero spettro delle attività di manutenzione riuscendo a gestire tutte le operazioni in modo semplice! Immaginate ai benefici ricavabili dal poter generare gli ordini di lavoro, gestire senza fatica reporting grafici in base a date di scadenza o con qualsiasi filtro si desidera, riuscire a realizzare piani di saving attraverso la riduzione del numero di ricambi in magazzino, aumentare l’efficienza degli impianti ed il conseguente aumento della produttività, e molto altro ancora! E gestendo il tutto attraverso un solo software.

Scopri gli ambiti di applicazione di un CMMS Software

Software Gestione Manutenzione - Coswin 8i

Il supporto offerto da Siveco Group e dai propri partner nella fase di start-up dell’implementazione di un progetto basato su Coswin 8i, garantisce al cliente un veloce ritorno dell’investimento. Le competenze espresse dal personale di Siveco Group permettono il conseguimento delle aspettative in ogni realtà produttiva, a prescindere dalla sua grandezza e settore.

Software Gestione Manutenzione - Coswin 8i

Abbiamo visto come i software gestione manutenzione impianti supportano le aziende nella gestione completa delle attività di manutenzione: correttiva, predittiva e preventiva. Per le aziende interessate ad orientarsi verso tale tipo di gestione della pianificazione manutenzione, Coswin 8i di Siveco Group rappresenta senza dubbio il miglior sistema per la Gestione della Manutenzione e dell’Enterprise Asset Management grazie alle capacità di ottimizzare le risorse umane e quelle materiali connesse al management manutentivo dei macchinari. Implementando Coswin 8i sarà quindi più facile raggiungere obbiettivi importanti come ad esempio potenziare la produttività del personale di manutenzione oltrechè contenere i livelli di stoccaggio dei ricambi in magazzino e conseguentemente ridurre i costi di acquisto degli stessi.

Caratteristiche del CMMS Coswin 8i di Siveco Group

  • Impiego di strategie gestionali delle attività di manutenzione
  • Gestione dei processi standard e correttivi
  • Gestione e codifica dei pezzi di ricambio
  • Possibilità di analizzare guasti, difetti, sintomi, cause e relativi rimedi
  • Organizzazione e centralizzazione di tutto il materiale informativo e didattico disponibile. Tutti possono accedere facilmente a documentazioni tecniche prodotte da fornitori, costruttori, come pure da quello prodotto dal personale dell’azienda
  • Organizzazione e centralizzazione di tutto il materiale inerente specifiche di sicurezza, istruzioni tecniche e tutto ciò che riguarda più in generale la sicurezza degli impianti
  • Creazione e gestione di documenti operativi quali Ordini di Lavoro (W.O.), Ordini di revisione e Richieste di Lavoro (RDL)
  • La possibilità di accedere ai dati attraverso un editor di diagrammi consente al gestore non solo di tenere sotto controllo un grande numero di parametri ma anche di condividere i risultati sotto forma grafica
  • La struttura degli impianti e dei singoli macchinari possono essere organizzati in modo chiaro e facilmente consultabile

Pianificazione Manutenzione

Tutti i tipi di manutenzione di cui abbiamo diffusamente parlato in precedenza e cioè preventiva, correttiva e predittiva possono essere proficuamente gestiti
col CMMS Coswin 8i. Calendarizzazione e programmazione degli interventi sia per la manodopera che per materiali ed attrezzature.

La possibilità di poter gestire le risorse umane consente al gestore un più razionale impiego degli addetti alla manutenzione, ottimizzando il processo di assegnazione degli incarichi in base alla loro preparazione e disponibilità.

Gestione Inventariale

Una metodica e quanto mai perfetta manutenzione non servirebbe a molto se, al momento del bisogno, un dato pezzo di ricambio non fosse disponibile. La gestione di magazzino è dunque un aspetto fondamentale in qualsiasi processo manutentivo. La funzione di gestione magazzino presente in Coswin 8i permette la gestione di attrezzature, strumentazioni, movimentazione, ordini diretti e naturalmente operazioni inventariali. Da ricordare che una gestione efficiente del magazzino è fondamentale per la riduzione delle scorte.

Gestione multi-organizzazione

Coswin 8i permette la gestione separata di più unità produttive. E’ possibile quindi separare dati e processi a seconda dell’entità alla quale il fruitore del servizio appartiene. In pratica sarà possibile gestire due o più reparti diversi oppure interi stabilimenti diversi. Ciascuna entità potrà gestire in proprio i dati relativi ai propri articoli e magazzini, personale coi relativi costi, impianti, con convalida per ogni tipo di transazione.

Modulo Progetto

Attraverso il modulo Progetto, Coswin 8i permette di pianificare l’attuazione di progetti manutentivi per i quali si rende necessario un lavoro di preparazione comprendente anche il calcolo dei tempi e dei costi (per esempio in occasione di chiusure annuali, nuovi lavori, costruzione di nuovi dispositivi, ecc…). Un progetto quasi sempre da luogo all’emissione di una serie di ordini di lavoro e può generare una serie di attività collegate tra loro.

Modulo Flusso di Lavoro

La gestione del processo di convalida adottato nella società viene facilitata attraverso l’impiego di questo modulo. Coswin 8i non solo consente di personalizzare il circuito di convalida per ogni singola operazione (richiesta di lavoro, ordine di acquisto, ordine di lavoro, ecc..) ma anche di seguirne i progressi. Quando la convalida è richiesta, il sistema è in grado di rilevare eventuali blocchi dandone comunicazione agli utenti.

Metrologia

Al fine di garantire la conformità del materiale e gestire le eventuali divergenze, Coswin 8i consente di amministrare gli aspetti legati alla metrologia. Che si tratti di verificare calibrazioni, rilevare misure o confrontare risultati con lo storico, tutto risulterà più facile ed ordinato.

Gestione Asset Lineari

Si tratta di una serie di funzionalità specifiche utilizzabili nella gestione delle attività di manutenzione di impianti di tipo lineare, come ad esempio linee elettriche, strade, oleodotti, ecc…).

Gestione DPI - Dispositivi di Protezione Individuale

Per qualsiasi azienda responsabile l’aspetto Sicurezza rappresenta un punto molto importante per il proprio business. Per questo è importante avere cura della gestione del rischio professionale dei propri dipendenti. Attraverso le funzionalità di Coswin 8i è possibile tenere sotto controllo tutto ciò che riguarda i DPI, dalla consegna al manutentore fino al controllo delle condizioni ed efficienza.

Perchè scegliere il software per la gestione della manutenzione Coswin 8i?

I nostri consulenti sono a disposizione per illustrarti tutti i vantaggi

Richiedi una chiamata

Integrazione facilitata in ogni sistema informativo

Negli ultimi anni, processi di rinnovamento come ad esempio l’HCWS (High Commitment Work System) hanno promosso e sviluppato la partecipazione ed il coinvolgimento del personale permettendo di far uscire dai confini della propria zona operativa il proprio contributo. Da questo processo non sono rimasti esclusi i processi manutentivi che non possono più essere considerati a livello di Focus o gruppo settoriale chiuso in se stesso. Gli obiettivi di leadership aziendale vedono la manutenzione in collegamento diretto con le altre entità dell’azienda e per questo è fondamentale sviluppare e curare l’interazione al fine di una integrazione nel sistema di informazione globale.

Coswin 8i è dotato di un’ampia gamma di strumenti che ne consentono la perfetta integrazione all’interno del vostro ambiente. Tabelle di interfaccia, moduli di trasferimento di dati e servizi web sono solo alcuni degli strumenti disponibili a tale scopo. Qualsiasi siano le vostre esigenze, Coswin 8i è la soluzione completamente personalizzabile e configurabile nel modo per voi più performante. Tra le varie personalizzazioni ricordiamo: opzioni di menu, indicatori grafici, etichette di campo, etc.

Siveco Group: benefici di una grande esperienza

Siveco Group conosce le esigenze dei clienti. Per questo nel creare il software Coswin 8i si è preoccupato di rispondere alle specifiche esigenze delle varie realtà produttive, tenendo in debito conto i diversi scenari relativi ad identità, tipologia organizzativa e commerciale nonché dei sistemi informativi. La competenza del proprio personale è un tassello importante a garanzia della qualità espressa da Siveco Group. Grazie al supporto personalizzato fornito dal nostro team di consulenza e progetti, unitamente ad una completa gamma di servizi, riuscirete ad implementare Coswin 8i in maniera semplice ed efficiente.

Nelle ultime settimane Siveco può contare tra i suoi nuovi clienti siti di produzione di BIC Messico (Saltillo – Divisione rasoi) e BIC Brasile (a Manaus -. Cancelleria, accendini e divisione rasoi). Leggi l’articolo completo

Flessibilità delle proposte

Siveco Group offre diverse scelte per l’implementazione di Coswin 8i. Nel rispetto delle politiche IT adottate, ogni azienda ha così la possibilità di poter scegliere la modalità di distribuzione che meglio si adatta alle proprie necessità.

Acquisto della licenza

Prevede l’acquisto della licenza che verrà installata sullo stesso server che ospita Coswin8; in tal modo rimane a carico del cliente la gestione del server.

Modalità SaaS (Software As A Service) ovvero Software come servizio

Questa scelta consente l’affitto del CMMS Coswin8 che verrà installato e gestito in una posizione sicura.

Hosting

E’ una soluzione intermedia che si pone tra l’hosting locale e la modalità SaaS. Prevede la delega a Siveco Group della parte relativa alla gestione tecnica del server, pur mantenendo la proprietà della licenza.

Un nostro consulente ti illustrerà le nostre soluzioni
Uno servizio reattivo e di prossimità ovunque vi troviate
Per un appuntamento o per ulteriori dettagli

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su Accetta permetti il loro utilizzo.

Chiudi