Software Gestione Manutenzione Impianti e Sicurezza

Utilizzare un software gestione manutenzione impianti per la pianificazione della manutenzione aiuta le aziende a prevenire incidenti sul luogo di lavoro.

In tema di sicurezza sui luoghi di lavoro, le aziende devono adoperarsi soprattutto in termini preventivi. Utilizzare un Software Gestione Manutenzione Impianti per la pianificazione della manutenzione di macchinari, attrezzature, e strumenti, consente di prevenire incidenti o infortuni ai lavoratori.

Per qualsiasi organizzazione, di grandi o piccole dimensioni, garantire la sicurezza del personale addetto alle lavorazioni rappresenta uno degli obbiettivi primari della propria attività. A tal fine, prevenire e risolvere situazioni che possono rappresentare potenziali pericoli per i dipendenti, richiede il contributo di specialisti del settore in grado di adottare tecniche gestionali idonee.

La gestione efficace della sicurezza dei posti di lavoro presuppone quindi l’attività di un servizio specifico in cui esperti e consulenti del settore abbiano maturato esperienze e capacità tali da poter sviluppare tecniche di gestione della sicurezza sul lavoro comprendenti le migliori pratiche (Best Practice) nella gestione dei rischi, nello sviluppo della leadership dei supervisori e naturalmente nel coinvolgimento di tutte le parti interessate. Infatti, tutto ciò, per quanto svolto in maniera attenta e professionale, non sarebbe sufficiente a garantire i risultati sperati se non vengono coinvolte le figure primarie di qualsiasi attività produttiva ovvero il personale operativo. Dunque solo ottenendo l’interesse di tutte le figure legate alle varie lavorazioni è possibile raggiungere gli obbiettivi programmati, e questo vale sia in termini di incremento dell’efficienza produttiva che per quanto concernente il fronte della sicurezza. In generale, ed ancor più nel settore manutentivo, è stato notato come i manutentori che operano in perfette condizioni di sicurezza tendono a mostrarsi più soddisfatti verso i propri datori di lavoro e questa condizione di benessere si traduce in un aumento dei livelli di produttività. Questo accade perché chi lavora in un ambiente sicuro ha la possibilità di concentrarsi più facilmente sui propri compiti in quanto non deve preoccuparsi della sicurezza personale. La qualità del lavoro quindi porta a risultati migliori che alla fine si traducono in aumento di produttività e profitto per l’azienda. La fedeltà dei dipendenti è un elemento molto ambito da ogni datore di lavoro perché, a fronte di un impegno economico per sviluppare piani di sicurezza importanti, può realizzare ritorni economici altrettanto interessanti.

Software Gestione Manutenzione Impianti
Richiedi una Consulenza

Scopri come i CMMS possono aumentare il livello di sicurezza nella tua azienda

Richiedi una Chiamata

Migliorare la sicurezza impiegando un software gestione manutenzione impianti

In altri articoli, abbiamo visto come l’implementazione della pianificazione manutenzione preventiva può essere supportata con successo attraverso l’impiego di software gestione manutenzione impianti. In questo articolo illustreremo come, oltre a soddisfare l’aspetto produttivo, un software per la gestione della manutenzione degli impianti offre importanti vantaggi anche in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro. I programmi di prevenzione degli incidenti trovano dunque nei software gestione manutenzione impianti un degno alleato.
Spesso si è portati a considerare un software gestione manutenzione per gli impianti solo per la sua funzione più esplicita, quella cioè di gestione degli interventi tecnici su impiantistica/macchinari trascurando il fatto che una manutenzione impianti sviluppata professionalmente influenza anche la qualità della sicurezza. Dunque possiamo affermare che l’utilizzo di un software gestione manutenzione impianti per la pianificazione manutenzione aiuta le aziende anche nella prevenzione degli incidenti sui luoghi di lavoro. Sono molte infatti le funzioni che un software gestione manutenzione impianti è capace di offrire in tale ambito. La maggior parte dei responsabili di manutenzione ritiene che se una manutenzione preventiva viene eseguita in modo corretto, non si dovrebbe mai ricorrere alla manutenzione correttiva, quantomeno per il guasto di un componente. Infatti una manutenzione eseguita a regola d’arte permette di individuare e sostituire le parti in procinto di rompersi.

L’attività di manutenzione preventiva supportata da un software gestione manutenzione impianti permette anche di ridurre la frequenza e la gravità degli interventi di manutenzione correttiva, il che significa che si ridurranno i guasti e le riparazioni inaspettate. Tutto ciò porta ad un ambiente di lavoro più sicuro, infatti è palese che gli impianti/macchinari ben curati, oltre che efficienti, sono anche sicuri per il personale che vi opera.
Un software gestione manutenzione impianti fornisce ai responsabili della manutenzione preventiva la possibilità di conservare in potenti database non solo informazioni tecniche sugli interventi ma anche quelli relativi alla sicurezza come ad esempio note su aspetti pericolosi riscontrati, procedure particolari da adottare e tipologia di DPI utilizzata. Tra l’altro, un software gestione manutenzione impianti offre agli utenti un ampio spettro di notizie sulle modalità e compiti effettuati su un particolare componente dell’impianto, quando l’intervento è stato eseguito, chi lo ha eseguito, e la data in cui è stata eseguita l’ultima ispezione. Tra le numerose funzioni riguardanti la sicurezza che il software gestione manutenzione impianti può offrire ne analizziamo alcune delle principali.

Spie di segnalazione

Spesso sono piccole parti a creare grandi problemi. Ad esempio proviamo a riflettere sull’importanza (che spesso siamo portati a non dare) alle spie di segnalazione presenti sui quadri comando. Quasi sempre la loro accensione/spegnimento è connessa all’azionamento di interruttori e pulsanti da parte dell’operatore, ed il loro scopo è quello di indicare una certa condizione della macchina. Non è raro vedere queste spie fuori servizio con l’operatore che, sebbene non in grado di sapere se una funzione è attivata o meno, non si preoccupa di richiederne la sostituzione mettendo così a repentaglio la sua sicurezza e quella di eventuali colleghi di lavoro. Altre funzioni di queste spie riguardano la segnalazione di anomalie delle macchine, ad esempio se una spia che segnala l’intasamento di un filtro aria o olio è bruciata non potrà accendersi e di conseguenza l’operatore non potrà intervenire esponendo a rischi di rottura o incendio per surriscaldamento la macchina. Gli esempi potrebbero continuare ma siamo sicuri di aver chiarito come una corretta pianificazione manutenzione preventiva anche sui più piccoli (ma importanti) componenti sia indispensabile per evitare successivi interventi di manutenzione correttiva. Nel processo di pianificazione manutenzione un software gestione manutenzione permette di gestire ogni elemento di un impianto, anche il più trascurabile, permettendo al responsabile di individuare le azioni da porre in atto per assicurare le necessarie verifiche atte a mantenere in sicurezza il personale, l’impianto e l’ambiente.

manutenzione impianti

Sistemi di protezione

Tutti i moderni macchinari sono equipaggiati con sistemi di protezione (carter) che impediscono l’accesso alle parti in movimento agli operatori durante la marcia. Talvolta però si rende necessario effettuare regolazioni durante il ciclo di funzionamento. Il blocco di accesso all’interno delle macchine può essere facilmente bypassato usando una chiave da inserire sul pannello comandi; tale operazione, di solito, è demandata solo a personale specializzato come manutentori meccanici, strumentisti ed elettricisti, mai agli operatori. Accade però che per dimenticanza, o per semplificare il lavoro a questi ultimi, in particolare quando si verificano frequenti inceppamenti, i manutentori lascino la chiave inserita permettendo così l’accesso ed esponendo a gravi rischi gli operatori. Una buona pratica è quella che prevede un richiamo alla regola in occasione di ogni assegnazione relativa alla manutenzione impianti. Un software gestione manutenzione impianti consente di tenere sotto controllo anche questo aspetto, per esempio prevedendo l’esecuzione del controllo carter al termine di ogni intervento manutentivo inserendo un campo sui moduli specifici di manutenzione preventiva.

Precauzioni da adottare in caso di rinvio della manutenzione impianti

Possono essere diversi i motivi che portano ad un rinvio della manutenzione impianti. In realtà quasi sempre tale scelta è dettata dalle esigenze produttive che spingono il responsabile di produzione ad accettare il rischio di tenere in marcia macchinari pur sapendo che qualcosa non va nel modo giusto. Un altro possibile motivo per continuare a mantenere in produzione un macchinario sofferente è rappresentato dalla non disponibilità delle parti di ricambio. Ricordiamo che l’uso di un software gestione manutenzione permette non solo di controllare le giacenze, i prelievi ed ogni tipo di movimentazione dei componenti ma anche di avere sempre una situazione aggiornata degli ordini e delle consegne previste, ed è grazie a ciò che i responsabili possono pianificare la manutenzione impianti riducendo al minimo, se non del tutto, situazioni di marcia macchinari in presenza di difetti noti.
In questo tipo di situazioni, se da un lato si può scegliere di correre i rischi di danneggiare ulteriormente le attrezzature, non si dovrebbe mai scendere a compromessi se sono in gioco problematiche relative alla sicurezza. Quando dalla manutenzione emerge una situazione di pericolo è quindi importante che il responsabile di settore ne dia comunicazione ai reparti di produzione indicando altresì tutte le cautele da adottare. Questo processo può essere gestito facilmente attraverso l’uso di software gestione manutenzione col quale si possono trasmettere alle figure coinvolte i risultati della manutenzione impianti eseguita e tutte le note del caso. In tali condizioni sarà poi compito dei responsabili di produzione mettere in atto le procedure di sicurezza opportune informando gli operatori circa i potenziali pericoli ed i comportamenti da tenere.

Non rispetto della pianificazione manutenzione

In alcune aziende la scelta di ritardare le operazioni di manutenzione impianti diventa quasi la normalità. La mancata esecuzione degli interventi, per esempio di quelli di manutenzione preventiva, nelle date programmate finisce immancabilmente per creare problemi alle macchine e non solo. Infatti, anche in questo caso, il mal funzionamento di un componente la cui integrità non è stata verificata dal piano di pianificazione manutenzione, può comportare implicazioni legate alla sicurezza delle persone che lo utilizzano. Le aziende che trascurano la pianificazione manutenzione espongono i lavoratori ai pericoli di attrezzature non sicure. L’impiego di un software gestione manutenzione si dimostra particolarmente utile in tali realtà non solo promuovendo il messaggio sui benefici conseguibili con una corretta manutenzione ma anche quelli relativi all’attenzione sulla sicurezza.

Pianifica la Manutenzione

Scopri come il CMMS Coswin8i può aiutarti a pianificare la manutenzione dei diversi impianti della tua azienda.

Richiedi la chiamata di un nostro consulente

Formazione del personale sulla sicurezza

Indipendentemente da quanto piccola o grande sia la vostra azienda, i pericoli nei luoghi di lavoro possono mettere a repentaglio la salute e la sicurezza dei lavoratori. Pertanto è molto importante per le aziende rispettare il diritto alla salute e programmare interventi di formazione sulla sicurezza per i propri dipendenti. L’uso di un software gestione manutenzione permette di organizzare gli interventi di manutenzione impianti senza tralasciare l’aspetto sicurezza. Ad esempio nell’assegnare l’esecuzione di una manutenzione preventiva, una Richiesta di lavoro o di un Ordine di lavoro, il responsabile si impegnerà per mantenere viva l’attenzione della sua squadra sul rispetto delle norme, fornendo precisazioni sui pericoli connessi con l’esposizione a sostanze chimiche o, per esempio, ricordando il comportamento da tenere in caso di incendi. Il software gestione manutenzione impianti ha la possibilità di creare funzioni per gestire interi programmi di formazione, incluse le esercitazioni di evacuazione in caso di incendio, i contenuti da dispensare, le date, la durata degli interventi, i curatori, il personale coinvolto, monitorando costantemente lo stato di avanzamento.

Pianificazione delle Ispezioni (sinergia manutenzione/produzione)

Ogni aspetto della sicurezza deve essere attenzionato ma per ottenere un controllo veramente efficace sui macchinari e sui comportamenti, gli interventi ispettivi debbono necessariamente essere pianificati: in questo modo ci si assicura la costanza dell’azione ed il coinvolgimento di tutto il personale che farà parte a rotazione dei team di controllo. Le ispezioni condotte sui luoghi di lavoro svolgono un ruolo fondamentale nel garantire un ambiente produttivo sicuro in cui il business può prosperare. Gli elementi che vengono interessati da questa attività sono i materiali, gli strumenti, le attrezzature, gli edifici e tutto ciò che può potenzialmente costituire un pericolo. Molta attenzione viene riservata ai comportamenti del personale, in particolare al rispetto delle norme ed al corretto uso dei dispositivi di protezione previsti. In tale ambito l’uso di un software gestione manutenzione impianti permette di automatizzare il processo di esecuzione delle attività ispettive sia interne (aree specifiche della manutenzione come officine e laboratori) che realizzate insieme al personale di altri reparti. Nello specifico, con un software per la gestione della manutenzione è possibile pianificare i nominativi delle persone che, a rotazione, faranno parte dei team a composizione mista (manutentori/conduttori/supervisori). Risultati, proposte, bottleneck e quant’altro utile a migliorare le criticità emerse troveranno un punto di raccolta e consultazione/scambio nel database del software gestione manutenzione che sarà accessibile online sia con pc che con dispositivi mobili per accelerare i processi e mantenere aggiornati i dati.

Centralizzazione dei dati di manutenzione e sicurezza

Con un software gestione manutenzione si può scegliere di centralizzare i dati relativi a manutenzione e sicurezza in un unico sistema, eliminando il rischio di immissione duplicata dei dati e semplificando anche le operazioni di consultazione e aggiornamento degli stessi. Il software gestione manutenzione impianti consente altresì l’accesso online via pc o dispositivi mobili per la condivisione dei programmi di sicurezza. Un efficace software gestione manutenzione (CMMS) permette di collegare manuali operativi e di manutenzione, linee guida, regolamenti e leggi al registro della sicurezza di ogni singolo macchinario facilitando al massimo la consultazione dei dati.

Scopri maggiori dettagli sui Software Gestione Manutenzione

Ordine e pulizia

Quando si parla di “ordine e pulizia” la maggior parte delle persone si limita a pensare ad un ambiente con i pavimenti puliti e le attrezzature in ordine. In realtà la pulizia e l’ordine negli ambienti di lavoro assume un significato che va ben oltre quello descritto. Un posto di lavoro “pulito” garantisce diversi vantaggi a chi vi opera: innanzitutto aumenta il livello di sicurezza, poi aiuta a migliorare il morale promuovendo la partecipazione e di conseguenza la produttività. E’ importante notare come un ambiente pulito facilita l’identificazione dei potenziali elementi di pericolo mettendoli in evidenza. Anche se la pulizia delle macchine di produzione non è un compito dei manutentori, lo è quello delle macchine utensili che utilizzano normalmente nelle proprie officine. Qualsiasi programma di sicurezza sul posto di lavoro può riscuotere successo solo con il contributo di tutti i lavoratori coinvolti nel task di creazione/mantenimento di un ambiente pulito ed ordinato. Naturalmente questo è importante anche nelle operazioni di manutenzione e a tale scopo nella pianificazione manutenzione è importante creare regole scritte anche per quelle attività apparentemente semplici. In questo modo, ogni operazione viene standardizzata e quindi definita attraverso protocolli scritti che indicano sia i metodi che le attrezzature da utilizzare. Tutte le attività di sicurezza a cui abbiamo dato accenno generano una grande mole di documentazione: piani di formazione, regole, modulistica di controllo, report, minute di riunioni, ecc… possono essere condivisi ed usufruiti attraverso l’impiego di un software gestione manutenzione impianti.

Dispositivi Protezione Individuale

I DPI (Dispositivi Protezione Individuale) rappresentano la prima forma di protezione del lavoratore contro eventuali rischi per la sua sicurezza e salute sul posto di lavoro. I Dispositivi di Protezione Individuale comprendono una vasta serie di attrezzature quali: abbigliamento, scarpe di sicurezza, occhiali e visiere protettive, maschere, caschi, dispositivi di protezione respiratoria, cinture di sicurezza, ecc… L’importanza che l’azienda riconosce ai DPI nei piani di riduzione del rischio da lesioni o danni provocati da pericoli presenti sul luogo di lavoro non si esaurisce con la loro scelta e consegna al personale. In particolare per i lavoratori che cambiano frequentemente luogo di lavoro, come ad esempio i manutentori che prestano la loro opera su impianti diversi, le misure per rendere efficace l’uso dei DPI comprendono anche la fornitura di istruzioni, procedure, piani di formazione e l’impegno assiduo della supervisione volto ad incoraggiare le persone a lavorare in modo sicuro e responsabile. La gestione di tutti gli aspetti riguardanti i DPI risulta più semplice ed efficace con l’impiego di un software gestione manutenzione equipaggiato di specifici moduli.

software gestione manutenzione

Considerazioni sui CMMS Software e la sicurezza sul lavoro

Abbiamo visto come un software gestione manutenzione impianti può aiutare le aziende a mantenere il controllo della sicurezza tutelando la salute e la sicurezza del personale nel rispetto delle normative in vigore. L’implementazione di un software gestione manutenzione impianti permette di automatizzare le attività di manutenzione preventiva riducendo i tempi di intervento e migliorando le prestazioni, l’efficienza e la longevità degli impianti. I responsabili che utilizzano il software per la gestione della manutenzione degli impianti possono definire le attività di manutenzione preventiva impostando il rilascio automatico di promemoria al fine di assicurare il completamento dei lavori da parte dei manutentori nei tempi previsti.

Un nostro consulente ti illustrerà le nostre soluzioni
Uno servizio reattivo e di prossimità ovunque vi troviate
Per un appuntamento o per ulteriori dettagli