Manutenzione predittiva e ottimizzazione delle performance

La manutenzione predittiva nell’industria 4.0, attraverso un approccio basato sull'Internet-of-Things, sta rivoluzionando il settore della gestione della manutenzione, soprattutto in riferimento all’ottimizzazione delle performance.

L’Industria 4.0, nota anche come quarta rivoluzione industriale, si fonda sulla combinazione di diverse risorse come internet, automazione e naturalmente l’interazione umana. Connettendo IoT e CMMS questa rivoluzione sta interessando uno scenario sempre più ampio di aziende.

Impatto dell'Industria 4.0 sulle performance di produzione

Nel prossimo futuro solo le aziende che adottano il processo di digitalizzazione Industria 4.0 saranno in grado di competere proficuamente nei mercati globali.

L’impatto derivante dall’utilizzo delle nuove tecnologie porterà ad un cambio radicale del sistema produttivo rendendolo più “intelligente” senza penalizzare KPI chiave come qualità, velocità e costi. L’obbiettivo a cui mira l’Industria 4.0 è una trasformazione capace di assicurare vantaggi in ambiti specifici tra cui ricordiamo:

Riduzione dei costi

A fronte di un investimento iniziale importante il sistema Industria 4.0 assicura una drastica riduzione dei costi una volta che il processo sarà assimilato dai processi produttivi. Il miglioramento dei KPI inerenti la qualità, i tempi e i costi si rifletteranno in minori sprechi di materiale, minori costi di manodopera e di manutenzione.

Nuovi mercati

Il miglioramento delle performance produttive raggiungibile con l’Industria 4.0, oltre a favorire la scelta delle aziende da parte dei clienti apre la strada a nuovi scenari costituiti da mercati più grandi.

Servizio al cliente

Grazie alla disponibilità di informazioni in tempo reale l’Industria 4.0 fornisce un miglior servizio a diversi livelli di clientela. I processi automatizzati di raccolta dei dati e gestione commesse permettono la soluzione in tempo reale di problemi tra azienda e clienti.

L’approccio di manutenzione predittiva

Prevedere il momento in cui una macchina andrà in avaria non è facile nonostante molte aziende dispongano di dati storici sui propri impianti. Manutenzione predittiva e software CMMS risolvono questo problema. Giocando un ruolo vitale nel generare informazioni sullo stato dei macchinari, l’inventario dei pezzi di ricambio e sulla programmazione degli interventi, aiutano le aziende nel processo di miglioramento delle performance degli impianti di produzione.

Riduzione tempi di fermo linea di produzione

Il piano di monitoraggio in tempo reale e di ottimizzazione delle risorse permette il miglioramento di visibilità, disponibilità e prestazioni degli asset che nella pratica si traduce in una riduzione significativa dei tempi di fermo linea di produzione.

Efficienza

La migliorata visibilità delle problematiche e la disponibilità di “Big Data” consentono prese di decisioni migliori. Le azioni di manutenzione predittiva proposte possono essere condivise ed eseguite in modo rapido ed accurato massimizzando in ultima analisi l’efficienza globale (OEE) dell’azienda.

Qualità

Ridurre il numero di fermi linea non programmati significa mantenere alta la qualità. Il sistema di manutenzione predittiva e software CMMS rende disponibile la tracciatura completa del ciclo produttivo e l’acquisizione in tempo reale di tutte le informazioni che si rivelano utilissime per ottimizzare i processi e quindi ridurre i costi.

Flessibilità operativa

I responsabili della manutenzione predittiva e quelli di produzione concordano gli interventi in modo tale da rispondere alle variazioni delle richieste di mercato senza compromettere la redditività. Questo significa capacità di produrre grandi lotti, piccoli lotti e persino stock personalizzati.

Vuoi migliorare la manutenzione della tua azienda
Scopri il nostro software di gestione manutenzione Coswin 8i
Scopri il nostro Coswin 8i